Warning: Declaration of description_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /home/customer/www/portocalaverde.it/public_html/wp-content/themes/newscast/framework/classes/description_walker.php on line 5

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/portocalaverde.it/public_html/wp-content/themes/newscast/framework/classes/description_walker.php:0) in /home/customer/www/portocalaverde.it/public_html/wp-includes/feed-rss2.php on line 8
Porto di Cala Verde https://portocalaverde.it Mon, 10 Sep 2012 14:08:36 +0000 it-IT hourly 1 Il Porto https://portocalaverde.it/il-porto-calaverde/ Wed, 05 Sep 2012 00:20:04 +0000 http://portocalaverde.it/?p=19 Il Porto Turistico di  Cala Verde si trova a Pula (Italia). ha tutto il sapore della vacanza e il profumo di Santa Margherita di Pula. Distante circa 30 chilometri da Cagliari

è un porticciolo bello e funzionale nel quale attraccare ed intorno al quale vivere il mare in tutte le sue declinazioni. Pesca, balneazione ed escursioni in barca e sub sono solo alcune delle possibilità offerte al diportista che raggiunge Cala Verde, il cui nome come è facile supporre, è da imputare allo smeraldo delle sue acque.
Sono soprattutto le immersioni ad attrarre i visitatori: organizzate per esperti o per sub alle prime armi, all’interno del porto turistico ha sede un diving center che mette a disposizione non solo i propri gommoni, le proprie attrezzature e le proprie stazioni di ricarica ma anche le competenze per il rilascio di brevetti internazionali.
Vale ben la pena di accaparrarsi il brevetto visto che le escursioni sub lasciano senza fiato, ma pur sempre con tanto ossigeno nelle bombole.
Montagne e praterie sottomarine sono abitate da agili saraghi e sinuose corvine, imponenti cernie e scivolose murene. C’è n’è per tutti i gusti e una volta scoperto il fantastico mondo sottomarino di Cala Verde, farne a meno è davvero impossibile.

]]>
Santa Margherita di Pula https://portocalaverde.it/santa-margherita-di-pula/ Wed, 05 Sep 2012 00:02:17 +0000 http://portocalaverde.it/?p=24  

Incantevole centro della Sardegna meridionale, Pula è nota specie per la sua costa e per le sue spiagge

 per quanto offra ai turisti che decidono di visitarla, una gamma di possibilità e di esperienze estremamente variegata.

Se durante la stagione autunnale e primaverile Pula si dimostra centro tranquillo e pacifico, in estate prende letteralmente vita, assediata da turisti italiani e stranieri provenienti da ogni angolo di mondo. Ristoranti, locali notturni, bar, taverne, pizzerie, botteghe e negozietti sono solo alcune delle attrazioni che potranno capitarti sott’occhio se scegli di vistare Pula.

Non mancano le attrazioni artistico culturali e potrai seguire gustosi itinerari enogastronomici: la fertile vallata del Sulcis consente agli agricoltori di Pula la produzione di un ottimo vino, ma anche di deliziosi pomodori del tipo camone, fichi, uva, albicocche, prugne e succose pesche.

A pancia piena ci si diverte meglio e a Pula non mancano nemmeno le occasioni di divertimento: i più giovani potranno trascorrere lunghe serate ospiti delle tante discoteche e locali notturni, gli amanti del mare dedicarsi interamente alla tintarella nelle favolose spiagge della zona e gli amanti della pesca non rimarranno a bocca asciutta: tutta la costa è ricchissima di pesce e i meno esperti potranno partecipare ad escursioni interamente dedicate alla pesca e alla scoperta del favoloso fondale marino. 

 

Santa Margherita di Pula: itinerari culturali

Se hai scelto di trascorrere la tua vacanza ospite del porticciolo di Cala Verde, le escursioni in barca alla scoperta della costa non sono l’unica delizia che potrai concederti, visto che Santa Margherita di Pula è un vero e proprio gioiellino da scoprire seguendo itinerari culturali a cinque stelle.

Il primo che ti consigliamo è quello alla scoperta della Villa Santa Maria: è stata costruita nel 1838 e merita la tua attenzione.

Nora, poco fuori dal centro abitato è una vera e propria sorpresa: somiglia molto da vicino ad un paradiso marino. La città fenicia ad origine, romana in seguito, sorge adagiata sul mare e ancora si possono nettamente distinguere i perimetri dell’abitato, le terme e il suo fascinoso anfiteatro al profumo di salsedine. Risalente al II secolo d.C. è forse la struttura meglio conservata per quanto mantengano inalterato il proprio fascino anche il tempio romano, l’alto luogo di Tanit, e il fascinoso tempio di Eshmun-Esculapio.

Se hai raggiunto la bella Nora non abbandonare la località prima di aver visitato una delle più resistenti e antiche chiese della Sardegna, quella intitolata a Sant’Efisio, amatissimo sull’isola. Da non perdere anche la Torre di Coltellazzo costruita nel 1595 e se l’archeologia nuragica ti stuzzica, devi far tappa al nuraghe Domu’e S’Orcu.

Chiudiamo questo tour virtuale ricordandoti che sulla strada di rientro per Cagliari potresti fare tappa alla Villa d’Orri, un tempo sfarzosa residenza Savoia.

]]>
Informazioni e News https://portocalaverde.it/informazioni-e-news/ https://portocalaverde.it/informazioni-e-news/#respond Tue, 04 Sep 2012 08:17:14 +0000 http://portocalaverde.it/?p=137 Direzione Porto:
Tel.: +39.070.921214
Fax.: +39.070.8588390
Mobile.: +39.342.6970065
Email.: portocalaverde@tiscali.it
Email.: info@portocalaverde.it

 

Le aree disponibili del Porto di Cala Verde consentono l'ormeggio secondo il progetto di n° 88 unità ripartile in quattro categorie come indicate nel seguente prospetto:

CAT. I (FINO A mi. 7.00) n. 57
CAT. II (FINO A mt.8.00) n. 12
CAT. III (FINO A mt. 10.00) n. 13
CAT. IV (FINO A mt. 12.00) n. 6

Gli ormeggi sono assegnati, ai fini della loro utilizzazione, a lungo e breve termine, tenuto conto delle domande pervenute.

]]>
https://portocalaverde.it/informazioni-e-news/feed/ 0
Tariffe https://portocalaverde.it/tariffe/ https://portocalaverde.it/tariffe/#respond Sun, 22 Jul 2012 18:56:25 +0000 http://portocalaverde.it/?p=84 Quale corrispettivo dei servizi connessi alla concessione d'ormeggio,

gli Utenti sono tenuti a versare anticipatamente l'importo determinato nel tariffario e messo a disposizione degli Utenti dalla Direzione del Porto.

 

Tariffe per la sosta in acqua

 

Tariffe Varo e Alaggio

 

Regolamento del Porto CALAVERDE

 

 

 

 

]]>
https://portocalaverde.it/tariffe/feed/ 0
i Servizi https://portocalaverde.it/i-servizi/ Sun, 22 Jul 2012 18:03:06 +0000 http://portocalaverde.it/?p=79 Il Porto di Cala Verde è meta ideale per tutte quelle imbarcazioni di medie dimensioni che desiderano visitare la costa sud della Sardegna.

In grado d’ormeggiare barche con una lunghezza massima di 12 metri e con pescaggio di 2, il porto offre a tutti i diportisti ospiti una serie di servizi di base fra cui acqua, corrente elettrica e contenitori per rifiuti ordinari e straordinari.
Gli utenti potranno inoltre utilizzare un ventaglio di servizi completo, capace di soddisfare tutte le necessità. All’interno del porto è ad esempio presente un distributore di carburante nel quale rifornirsi dalle 7,00 fino alle 19,00.
E’ disponibile il servizio di gru sia per l’alaggio che per il varo delle barche. La capacità del travelift raggiunge le 6 tn.
Non manca lo scivolo, per un comodo accesso al mare per tutti gli utenti che hanno la possibilità di uscite sporadiche e preferiscono non lasciare ormeggiata la propria barca tutto l’anno.
Per qualsiasi problema il porto mette a disposizione tecnici e meccanici esterni capaci di risolvere le situazioni più fastidiose e per il periodo estivo chi lo desidera potrà noleggiare attrezzatureper le immersioni sub e partecipare alle divertenti gite organizzate dal diving center: un modo semplice per scoprire il fascino del mondo sottomarino di Cala Verde e dintorni.
Non manca nemmeno il ristorante, poco distante dal porto, un residence, un hotel e un comodo supermercato per acquisti veloci.
Ecco un elenco completo e chiaro di tutti i servizi disponibili per i diportisti che raggiungono il porto di Cala Verde:
• acqua potabile;
• banca;
• bar ristorante;
• cantiere navale;
• capitaneria;
• centro informazioni metereologiche;
• corrente elettrica del tipo 220V;
• farmacia;
• gru con carico massimo di 6 Tn;
• raccolta rifiuti;
• raccolta sentina;
• noleggio di veicoli;
• servizio antincendio;
• scivolo;
• sorveglianza;
• spogliatoi;
• supermercato.

]]>
Centro Diving https://portocalaverde.it/centro-diving/ Sat, 21 Jul 2012 20:15:26 +0000 http://portocalaverde.it/?p=220 Porto Cala Verde non è esclusivamente escursioni e divertimento in barca, ma anche e soprattutto scoperta del mondo sottomarino. 

Il tutto è reso possibile dalla presenza, all’interno del porticciolo, di un diving center che mette a disposizione del turista professionisti del settore, 3 gommoni lunghi 10 metri, attrezzature complete, area di ricarica, ma anche aula per le lezioni ed incontri con materiale didattico in varie lingue.

Il diving center tiene corsi a cinque stelle conclusi i quali gli studenti otterranno il proprio brevetto internazionale di primo grado raggiungendo man mano quello di istruttore. In base alla tipologia di lezioni seguite in aula e sul campo si potranno ottenere anche brevetti di specialità: i più richiesti sono sicuramente quelli di primo soccorso e tecnici.

Qualunque sia il brevetto che ti preme ottenere, quel che conta è che trascorrerai piacevoli giornate a contatto con il mare e con i fondali marini che a Cala Verde somigliano molto da vicino a morbide praterie di sabbia intervallate da dure montagne rocciose e sommerse. Sarà facile, in compagnia degli istruttori individuare i dentici, le ricciole, ma anche i saraghi e le corvine, le cernie, le murene ed i polpi.

Contribuiscono a creare l’atmosfera anche le pareti rocciose tutte incrostazioni, spirografi e falso corallo sulle quali socializzare con i piccoli e grandi paguri.

 

 

]]>
Escursioni e Immersioni https://portocalaverde.it/escursioni-e-immersioni/ Sat, 05 May 2012 20:19:34 +0000 http://portocalaverde.it/?p=223  

Direttamente dal porto di Cala Verde partono delle belle escursioni sottomarine guidate: sub esperti e meno esperti potranno visitare le meraviglie di quell’angolo di costa sarda che ricorda molto da vicino la Corsica.

Sono  30 le secche visitabili accessibili con qualsiasi tempo e la cui discesa è consigliata non solo agli esperti ma anche ai principianti. Gli scenari che si possono assaporare sono davvero suggestivi e selvaggi proprio come quelli che si possono ammirare nei pressi di Capo Spartivento dove i fondali scendono fino a 50 metri. Meravigliosi i faraglioni che calano a picco fino al fondo; non a caso sono le attrazioni principali. In base al livello di esperienza e sicurezza del sub si potrà partecipare ad escursioni più o meno impegnative.

Da non perdere inoltre i favolosi relitti sommersi, bellissimi ma adagiati in fondali particolarmente profondi. Per questo la visita è consentita solo a subacquei certificati fino ad un minimo di 70 metri. Per chi non dispone di brevetto ma desidera sinceramente cimentarsi nell’esperienza nessun problema: il diving center alloggiato all’interno del porto di Cala Verde tiene periodicamente corsi e lezioni alla conclusione dei quali viene rilasciato il brevetto.

L’ospite in visita desideroso di scoprire il fondale marino della zona, potrà partecipare ad escursioni guidate di gruppo, o a preferenza vivere un’esperienza con una guida privata, più approfondita e tranquilla. Attrezzature e mezzi di trasporto li fornisce tutti il diving center, al sub non resta che rilassarsi e divertirsi. 

]]>
Santa Margherita di Pula da visitare https://portocalaverde.it/santa-margherita-di-pula-da-visitare/ https://portocalaverde.it/santa-margherita-di-pula-da-visitare/#respond Sat, 07 Apr 2012 13:43:58 +0000 http://portocalaverde.it/?p=253  

Bella e solare la cittadina di Santa Margherita di Pula sorge là dove un tempo si trovava la favolosa Nora, 

sulla mediterranea costa sud occidentale della Sardegna. Distante circa 30 chilometri da Cagliari Santa Margherita fu fondata (con il nome di Nora) da pescatori fenici con grande probabilità non più tardi del IX secolo. Durante la dominazione romana divenne municipium e conobbe il suo massimo sviluppo tra il II ed il III secolo d.C.

Furono per la maggiore le invasioni barbariche del XV secolo a decretarne il quasi completo abbandono. Oggi è particolarmente famosa non solo per il vicino porto di Cala Verde, ma anche per la sua favolosa spiaggia, un lungo litorale sabbioso protetto da una verdeggiante e fresca pineta.

Gli accessi alla spiaggia sono numerosi e in  base a quello che si sceglierà si potrà visitare la località Cala Verde, quella di Stella Marina o di Forte Village, di Cistos, di la Pineta, ma anche di Perla Marina e Riva dei Pini. Poco distante dalle rovine della città di Nora si trova inoltre la bellissima spiaggia di Nora dai colori accesi e dal fondale limpido.

Specie durante la stagione estiva Santa Margherita di Pula si accende di numerose feste religiose: prima fra tutte quella in onore del Santo più amato dai sardi, Sant’Efisio che si svolge fra il 3 ed il 5 di maggio. Bella anche la festa di San Giovanni a fine giugno e le celebrazioni dell’Assunta previste per il 15 agosto.

 

]]>
https://portocalaverde.it/santa-margherita-di-pula-da-visitare/feed/ 0
Le Spiagge da non Perdere https://portocalaverde.it/le-spiagge-da-non-perdere/ https://portocalaverde.it/le-spiagge-da-non-perdere/#respond Sat, 07 Apr 2012 13:42:37 +0000 http://portocalaverde.it/?p=250  

Dici costa sud occidentale della Sardegna e pensi immediatamente all’estate, al mare e alle spiagge da cartolina, 

quelle che sempre più spesso i turisti raggiungono per settimane di puro godimento. Sarà la sabbia, sarà il mare pulito, sarà il cielo limpido o quel senso di selvaggio che l’isola, pur organizzata di tutto punto specie nelle sue coste, non perde, fatto è che chi conosce Pula e Santa Margherita davvero non può più farne più a meno.

Se sei un patito del mare e delle spiagge, e vuoi scoprire le più belle della zona, l’impresa non sarà facile: che ne sono davvero tante.

Incominciando dalla spiaggia di PinusVillage, il tour potrebbe proseguire sino a Chia, tutto sabbia e paesaggi tropicali. Bellissima da scoprire durante la bassa stagione, anche durante il mese d’agosto, per quanto frequentatissima, Chia offre divertimento, benessere e immediato senso di vacanza. Non meno bella è Cala Cipolla caratterizzata da un mare di cristallo e da una costa che degrada lentamente, mentre Capo Spartivento è frequentata specialmente da chi ama le immersioni e l’avventura.

Sorvolando sull’incantevole spiaggia di Santa Margherita, che probabilmente è la spiaggia che hai vistoper prima, soffermati sull’indimenticabile spiaggia de su Giudeu, un vero e proprio sogno ad occhi aperti specie durante le giornate di mare tranquillo. Ideale per le famiglie, la spiaggia regala non poche soddisfazioni anche agli amanti delle immersioni che potranno fare due chiacchiere faccia a faccia con saraghi, corvine, murene, e cernie.

Indimenticabile infine la spiaggia di Nora, una distesa di finissima sabbia senza fine. 

 

]]>
https://portocalaverde.it/le-spiagge-da-non-perdere/feed/ 0
Pescare a Cala Verde https://portocalaverde.it/pescare-a-cala-verde/ Fri, 06 Apr 2012 14:04:00 +0000 http://portocalaverde.it/?p=239 E’ uno degli sport più praticati da chi sceglie Cala Verde come meta delle proprie vacanze.

La zona infatti è decisamente pescosa e trovano soddisfazione anche i giovani sportivi alle prime armi. E’ la conformazione del litorale a rendere l’intera località una vera e propria manna dal cielo per i giovani Sampei nostrani: appena fuori dal porticciolo prendono vita favolose spiagge intervallate da deliziose punte rocciose, che il caso vuole siano dimora di numerose specie di pesci.

Partendo da PinusVillage, fino a Chia, Cala Cipolla e arrivando a Capo Spartivento, il panorama non muta: il mare è cristallino, l’acqua è pulita e pullula di meravigliose specie marine. I pescatori a cinque stelle certo non dimenticano le spiagge di Santa Margherita che si raggiungono virando a sinistra appena fuori dal porto, insieme con tutte le favolose località che fanno capo a Pula, protette dall’omonimo promontorio. Si tratta di una zona altamente pescosa: fra settembre è dicembre è ricca di ricciole e nel mese di settembre non sono pochi quelli che si cimentano con la traina ai tunnidi.

Molto pescoso, il mare di Santa Margherita di Pula da il meglio di sé a largo, dove  si trova una favolosa prateria di posidonie la cui profondità varia dai 15 ai 30 metri, nella quale trova riparo una varietà di pesci da far impallidire i fondali tropicali. Regala non poche soddisfazioni anche la pesca a bolentino per saraghi, tanute, labridi e pesci di scoglio.

Altro punto che desta l’interesse di non pochi pescatori è quello a largo della Torre di Cala d’Ostia. Dirigendosi verso il largo si incontra presto una bella distesa profonda di lastroni rocciosi, la tana di saraghi, corvine, murene, gronghi e cernie.

Non distante inoltre è presente la secca De su Giudeu, frequentatissima per la pesca a traina vista la presenza di parecchi scogli: connetti, palamite e tombarelli sono le specie di tunnidi più pescate.

]]>